NewsEsiste un treno che con 200 dollari ti fa vedere tutti gli Stati Uniti

30/06/2017 - 00h

Il viaggio dei sogni per tutti coloro che amano quella bandiera a stelle e strisce è soltanto uno: partire dalla California e arrivare dall’altro lato degli Stati Uniti, baciando la terra una volta arrivati a New York.

Una sorta di Route 66 che attraversa alcuni (se non quasi tutti) i panorami più belli che questo Paese possa offrire, ad un costo davvero irrisorio: 213 dollari.

Si viaggia con Amtrak, che unisce il termine “American track” e si spiega su tutto il territorio americano per oltre 33.000 chilometri di ferrovie, unendo 500 località in 46 stati.

Si parte dalla California, dalla splendida città di San Francisco, che già offre una vasta scelta di luoghi impossibili da non visitare. Uno su tutti? Il Golden Gate Bridge.

Quale biglietto scegliere?

Partendo da San Francisco con direzione Chicago il biglietto da scegliere è il California Zephyr che vi porterà a destinazione per poco più di 130 dollari americani e vi lascerà a bocca aperta per gli scenari panoramici che andrete a vedere una volta seduti sul vostro treno. Dicono che sia uno dei viaggi su rotaia con alcune delle tappe più belle mai viste al mondo e quando il treno lo permetterà potrete anche fermarvi per una sosta in alcune delle località toccate dalla linea che arriverà fino a Chicago (scarica qui la guida completa in PDF)

Queste alcune delle bellezze naturali che incontrerete durante il vostro “train-trip”

Rocky Mountains

Sierra Nevadas

Moffat Tunnel

Colorado’s Gore, Byers e Glenwood Canyons

Winter Park

Truckee River

Donner Lake

- San Pablo Bay e Carquinez Strait

Rocky Mountains

Mt. Hurd, Sierra Nevadas

Una volta arrivati a Chicago, dovrete cambiare la vostra linea sulla Lake Shore Limited che attraversa gran parte del Midwest e della Pennsylvania prima di scivolare lentamente fino alla Penn Station di New York. Durante il viaggio da Chicago a NYC, potrete approfittarne per fare qualche giro turistico a Cleveland o Boston, dato che il treno ha degli stop previsti proprio in queste due città.

Boston

Non so a Voi, ma a me è venuta una voglia matta di partire! Siete pronti?

Articolo tramite: mondoaeroporto.it

Tags
viaggiostati unititreno